Archivi mensili: Marzo 2020

Home » Archivi per Marzo 2020

Matelda Buscaroli: GILBERT KRUFT E LA RICERCA DELL’IDENTITÀ

GILBERT KRUFT E LA RICERCA DELL'IDENTITÀ di Matelda Buscaroli Con-fine, trimestrale di arte & cultura, agosto 2007, anno 2 numero 7 Gilbert Kruft, un artista completo, che affronta da anni temi legati alla definizione dell'identità dell'individuo Di fronte alla progressiva perdita di valori della società contemporanea, Gilbert Kruft, scultore tedesco, ma ormai bolognese d'adozione, reagisce con opere di rara

Matelda Buscaroli: GILBERT KRUFT E LA RICERCA DELL’IDENTITÀ2020-03-27T23:49:57+00:00

LA RECHERCHE HUMAINE (IN SCULTURA) PREFAZIONE

LA RECHERCHE HUMAINE (IN SCULTURA) PREFAZIONE La forma di Gilbert Kruft, Bologna, 06.07.2002 Nella mia professione non si dovrebbe lasciare la parola, per la descrizione, interpretazione e valutazione solo al critico d'arte. Nel mio caso personale sarebbe perfino sconsiderato, perché non concepisco mai una scultura fine a se stessa. Per me la scultura era ed è in primo

LA RECHERCHE HUMAINE (IN SCULTURA) PREFAZIONE2020-03-25T23:06:07+00:00

LA RECHERCHE HUMAINE – PRIMA PARTE

LA RECHERCHE HUMAINE PRIMA PARTE La domanda sul senso dell’arte di Gilbert Kruft  Bologna 09.09.2002 Questo tema ha la sua origine in un deserto di pietre all’altezza di mille metri, nella Causse de Sauveterre, nel sud della Francia (Lozère). Dopo la conclusione degli studi, nel 1962 avrei potuto fare come i miei colleghi, tuffarmi nelle onde, allora

LA RECHERCHE HUMAINE – PRIMA PARTE2020-04-25T13:52:00+00:00

Il NUOVO CANTO DEGLI DEI- SECONDA PARTE

IL NUOVO CANTO DEGLI DEI SECONDA PARTE Questa nuova interpretazione dei dodici Dèi mi fu suggerita nel 1996 dal dottor Guenther Schirm, collezionista tedesco di scultura greca e romana di Gilbert Kruft, Bologna 09.09.2002 Al contrario della “prima parte” che continuerà nell’Epilogo, il tema degli Dèi, come il successivo, non derivarono da una necessità di personale: me li hanno

Il NUOVO CANTO DEGLI DEI- SECONDA PARTE2020-04-25T13:56:27+00:00

LE SETTE LETTERE DELL’EROTICA -TERZA PARTE

LE SETTE LETTERE DELL'EROTICA TERZA PARTE Ho preso le sette lettere del termine " Erotica" come lettere iniziali di un acrostico in italiano Ho voluto ridare, per mezzo di una nuova interpretazione artistica, al grande tema dell'Erotica il suo originario diritto e splendore, perduti nel mondo occidentale negli ultimi decenni, a causa di abuso pubblicitario che l'ha condotto dalla

LE SETTE LETTERE DELL’EROTICA -TERZA PARTE2020-04-25T13:54:03+00:00

CONCLUSIONE – QUINTA PARTE

CONCLUSIONE DELLA RECHERCHE HUMAINE QUINTA PARTE La sintesi di Gilbert Kruft, Bologna luglio 2007 In questa estate 2007 ho concluso con un autoritratto questo tema affascinante sull'essenza dell'uomo; è stato un lungo cammino, una riflessione di oltre trent'anni. Questa Recherche non pretende un valore scientifico: essa nasce da un’esigenza personale per fare chiarezza sull’essere umano. Come scultore mi

CONCLUSIONE – QUINTA PARTE2020-04-25T13:58:49+00:00

Matelda Buscaroli: LA “RECHERCHE HUMAINE” DI GILBERT KRUFT

LA “RECHERCHE HUMAINE ” DI GILBERT KRUFT di Matelda Buscaroli Con-fine, trimestrale di arte & cultura, dicembre 2007, anno 2 numero 8, p.24-26 Un artista che  indaga la componente spirituale dell’uomo C’è un artista che da più di trent’anni indaga la componente spirituale dell’uomo, il suo porsi nei confronti di se stesso prima che nei confronti della società. Potrebbe

Matelda Buscaroli: LA “RECHERCHE HUMAINE” DI GILBERT KRUFT2020-04-01T22:15:57+00:00

Rafaele De Grada DAVANTI ALLE SCULTURE DI GILBERT KRUFT

DAVANTI ALLE SCULTURE DI GILBERT KRUFT a cura di Rafaele De Grada C'è chi teme che il nostro atteggiamento  rispetto alle opere del passato sia molto diverso da quello che avevano i contemporanei C'è chi teme che il nostro atteggiamento percettivo rispetto alle opere del passato sia molto diverso da quello che avevano i contemporanei. Ma che dire di

Rafaele De Grada DAVANTI ALLE SCULTURE DI GILBERT KRUFT2020-04-01T19:23:41+00:00

Matelda Buscaroli: DAL CAOS ALLA SINTESI: LA BOLOGNA DI GILBERT KRUFT

DAL CAOS ALLA SINTESI: LA BOLOGNA DI GILBERT KRUFT  di Matelda Buscaroli Con-fine, trimestrale di arte & cultura, giugno 2007, anno 2 numero 6, p.18 Gilbert Kruft arrivò a Bologna negli anni Settanta Quando Gilbert Kruft (1939), scultore di origine tedesca, arrivò a Bologna dalla Svizzera erano gli anni Settanta. Gli anni cosiddetti “di piombo”, segnati da violenti scontri

Matelda Buscaroli: DAL CAOS ALLA SINTESI: LA BOLOGNA DI GILBERT KRUFT2020-03-27T23:29:28+00:00